Valli del Frejus e della Rho

Partenza
altri (1775 m)

Durata
02:30

Dislivello
999 m

Vedi il percorso GPS della gita con Google Earth™

Ultima ripetizione: 09/09/2006

Da Fabriano (viale Zobicco) seguire la strada in direzione Roma; alla rotonda con la SS76 prendere la direzione Cancelli/Serradica: la strada risale la valle lentamente, fino a raggiungere l'abitato di Serradica (499mt).
Dopo l'abitato continuare per circa un chilometro e appena dopo un ponticello prendere la strada sterrata sulla sinistra (la strada è sbarrata con una catena e porta l'indicazione Strada Privata - Divieto d'Accesso.
Attenzione: se dopo Serradica si giunge ad un tornante, allora è stato saltato il bivio con la sterrata.

Dopo pochi metri la strada piega a sinistra e risale a tornanti (9) il fianco della montagna, prima in un bosco di latifoglie, quindi in pineta. L'utimo tornante immette su un quadrivio: prendere la strada in leggera discesa sulla sinistra, abbandonando la principale che conduce a Campodonico.

La strada segue a mezzacosta in direzione nord, quindi piega verso est, fino a raggiungere le Case Lentino.

Dalle case Lentino la strada si svolge sulle pendici meridionali del monte Puro, pressochè in piano, fino al cartello segnaletico del sentiero #100: al bivio prendere a destra, seguendo la strada pianeggiante, fino alla fine della stessa: a questo punto seguire il tracciato a destra, in discesa, identificabile dai paletti che delimitano la zona di divieto di caccia, fino a ritrovare la strada vera e propria, chiusa da una sbarra.
Il percorso ritorna nel bosco e con una ripida discesa (direzione est) si connette sulla strada sterrata che collega Vall'Eremita a Esanatoglia: prendere la strada pianeggiante sulla sinistra: dopo circa 2 km di discesa si incontra un primo tornante, sulla sinistra; continuare in discesa ed al successivo tornante sulla sinistra predere la strada centrale che porta, con un dislivello in salita di circa 150 m alla strada dell'Eremo di San Silvestro.

Ritornati sull'asfalto, prendere a sinistra fino a raggiungere l'Eremo e seguire la carrozzabile che conduce prima a Colle Paganello e quindi a Fabriano.